lunedì 7 agosto 2017

“Cari romani vi scrivo…” La lettera di Virginia Raggi sta facendo commuovere tutti


LINK SPONSORIZZATO

La lettera di Virginia Raggi affidata al quotidiano “Il Messaggero”

Gentile direttore, la ringrazio dell’ospitalità per questa lettera che dalle pagine del vostro quotidiano voglio idealmente inviare a tutti i romani. Vi scrivo a un anno dall’inizio del mandato per rafforzare quel filo diretto che è la base da cui siamo partiti per cambiare in meglio la nostra città. Un anno fa abbiamo iniziato un cammino insieme che sapevamo sarebbe stato pieno di ostacoli e difficoltà ma anche ricco di opportunità di crescita e cambiamento. È una sfida complessa che vinceremo.

Ci stiamo mettendo alle spalle Mafia Capitale e le trappole che ha lasciato per disegnare una città moderna, soprattutto più vicina ai suoi abitanti. Siamo all’inizio di una sfida lunga cinque anni. Inutile elencare i problemi che abbiamo ereditato perché sono gli stessi che tutti i cittadini verificano con mano da anni: un sistema dei trasporti che, passo dopo passo, stiamo provando a liberare dai debiti per renderlo efficiente; una gestione dei rifiuti che, con il Piano Materiali Post Consumo, abbiamo cominciato a cambiare; il decoro cittadino. Li conoscevamo e li stiamo affrontando con un’azione di programmazione di medio e lungo periodo.


Quest’anno abbiamo posto le basi per questa rivoluzione. E si vedono i primi segnali di un cambio di rotta, nonostante le resistenze di chi si oppone al cambiamento e di coloro che, dopo essere stati causa di molti dei problemi degli ultimi 20 anni, propongono di rimanere immobili. Abbiamo messo in strada quasi 200 mezzi di trasporto pubblico in più rispetto ai 950 che abbiamo trovato, arrivando a superate quota 1100. È solo l’inizio. Così come abbiamo dotato di telecamere per la sicurezza circa 500 autobus. In autunno si uniranno finalmente le linea A e C della metropolitana presso la stazione San Giovanni. Sono segnali importanti per la città.
Abbiamo dotato l’Ama di mezzi nuovi per la raccolta dei rifiuti, avviato il reperimento di personale per la manutenzione del verde pubblico, attivato nuove isole ecologiche e la raccolta porta a porta per le utenze non domestiche in alcuni municipi. Sono tante le iniziative, come il recupero delle spiagge di Ostia. Abbiamo migliorato il progetto dello stadio di Tor di Valle: meno cemento, più verde, messa in sicurezza del quartiere di Decima, potenziamento della linea ferroviaria Roma-Lido, unificazione della via del Mare con la via Ostiense fino al Gra. Un progetto che farà crescere l’occupazione e il Pil della città. Tutti devono unirsi lungo questo percorso di rilancio della città, mettendo da parte barriere ideologiche e pregiudizi. Noi lo stiamo facendo, allargando il progetto “Fabbrica Roma” a sindacati, imprenditori, mondo della ricerca, università, alle altre Istituzioni e tutta la società civile.



Ci sono risultati che passano in sordina ma costituiscono una rivoluzione rispetto al passato. Una foresta che cresce non fa rumore. Roma ha approvato per la prima volta, dopo decenni, il proprio bilancio preventivo a gennaio: prima di tutte le altre grandi città italiane e molto prima rispetto alle amministrazioni precedenti. Ne vado fiera perché, oltre a determinare un premio in termini di fondi governativi per la città, Roma torna così a programmare e fare bandi di gara. Dovrebbe essere la normalità; per la nostra città rappresenta il ripristino della legalità. Grazie alla programmazione non si danno lavori in affidamento diretto con il pretesto dell’emergenza, quelli spesso finiti nelle inchieste sulla corruzione. Non si ruba più, non era scontato. È finito il tempo delle commesse agli amici degli amici. E gli effetti positivi si vedono già. Per la manutenzione delle strade è stato necessario attendere l’esito delle gare ma finalmente i lavori sono realizzati a regola d’arte perché c’è un contratto da rispettare. Ci hanno lasciato le strade con le buche, noi le ripariamo facendo gare regolari. E c’è un piano pluriennale per la manutenzione, cosa che prima non veniva fatta.

C’è chi dice che l’onestà non basta. Invece paga, perché si traduce in risparmi per le casse del Comune e servizi migliori per tutti. L’onestà è la base dalla quale partire. Gli ostacoli e le sorprese non mancano. Cito, su tutti, i numerosi atti di vandalismo ai danni dei mezzi del Servizio Giardini proprio nel momento in cui è impegnato nella cura di parchi e verde attrezzato. Guarda caso uno dei settori su cui Mafia Capitale aveva puntato le sue mire. Stiamo cambiando una mentalità radicatasi nel tempo. È un lavoro poco appariscente ma necessario. La spesa annua per gli incarichi esterni della nostra Giunta è circa un quarto rispetto ai 12 milioni di euro del 2012 e quasi la metà rispetto ai 5,6 milioni del 2014.

Abbiamo trovato una città ferma, una macchina amministrativa stremata dalle tristi vicende giudiziarie, tanta rassegnazione. Tuttavia, allo stesso tempo, posso affermare con altrettanta certezza che questa amministrazione dà ogni giorno il massimo per portare nuove energie. E abbiamo trovato anche molte persone che aspettavano un’opportunità di riscatto, pronte ad impegnarsi. Tutti i giorni al termine del lavoro quotidiano faccio un breve bilancio. Ci domandiamo se abbiamo fatto tutto il possibile: certamente, non abbiamo lasciato nulla di intentato. Non c’è dubbio che la strada da fare sia lunga e in salita. Ci sono stati ostacoli imprevisti e ce ne saranno. Ma allo stesso tempo non c’è dubbio che abbiamo messo la parola fine ad un sistema corrotto che per anni ha “mangiato” i soldi delle nostre tasse per avvantaggiare pochi e ha fornito servizi sempre più scadenti e non all’altezza di una grande capitale. Un sistema che non vuole il cambiamento.

Le potenzialità di Roma sono sotto i nostri occhi, in particolare quando visitiamo altri Paesi: una città pulita, decorosa, che funzioni e accolga bene, moderna è possibile. È reale. E quella possibilità di riscatto dobbiamo darla a Roma perché la merita. I nostri figli la meritano. Abbiamo negli occhi un futuro che a poche migliaia di chilometri da qui è già presente. Nei nostri cuori la speranza e nelle nostre mani la possibilità di costruirlo. È un cammino che dobbiamo fare insieme. Ringrazio già da ora tutti i romani di ogni provenienza, passione politica. Io e la mia squadra, assessori e consiglieri, continueremo questo compito con il massimo impegno perché fare qualcosa per la propria città e per la propria comunità è un onore.

48 commenti:

  1. La Raggi è una persona ONESTA e di grande stima io sono dell'Emilia-Romagna e da quando si è insediata alla guida di ROMA ho sempre apprezzato il suo operato operato è una donna veramente Coraggiosa e voi ROMANI ne dovete essere fieri per la sua onestà e a lei va tutto il mio RISPETTO, mi raccomando non lasciatela sola!!!!!!!! VIRGINIA non mollare siamo sulla strada giusta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Virginia non è mai stata Sola! HA più di 20 Milioni di Grillini che la sostengono e che fanno il tifo per Lei, siamo certi che riuscirà nel suo intento e ad accontentare tutti i Romani, ogni sua promessa sarà mantenuta! Guai a coloro che si metteranno di traverso per bloccarla o distrarla!! W il M.5 Stelle, w Virginia Raggi!!

      Elimina
    2. 20 milioni di stronzi vorresti dire

      Elimina
    3. Pietro Venezia, ma sei proprio così di tuo?
      Auguri, sappi che sei messo male.

      Elimina
    4. uNA LETTERA MOLTO BELLA....CHE TESTIMONIA COME QUESTA DOLCE MA DECISA DONNA ABBIA A CUORE LA cAPITALE D'iTALIA, ROMA, CITTA' INCREDIBILMENTE SPENDIDA E LA PIU' BELLA DEL MONDO. IO SPESSO E DURAMENTE HO CRITICATO LA SINDACA PER AVER CONCESSO E CEDUTO AI COSTRUTTORI ROMANI, LA POSSIBILITA' E IL VIA LIBERA ALLA COSTRUZIONE DI UNO STADIO CHE NON CE N'ERA BISOGNO, PERE IL GRAVE CONSUMO DI SUOLO, CHE SEMPRE DI PIU' STA DIVENTANDO UN PROBLEMA AMBIENTALE GRAVISSIMO E DEVASTANTE. COLGO L'OCCASIONE, PER DIRE ALLA RAGGI, ACCORATAMENTE, DI PRODIGarsi, in unione alla sua giunta, di fare veramente un grande atto d'amore per roma, questa meravigliosa e splendida citta' affascinante: chiudere al traffico, senza deroghe, il centro storico di roma e potenziare, contemporaneamente, una rete di servizi pubblici massiccia, in particolare la rete tranviaria

      Elimina
    5. ci sono delle teste di cazzo che non vogliono che virginia raggi che vada avanti la mangiatoia e finita avete visto giacchetti che villa si e presa alla faccia dei romani di questi non parlate

      Elimina
    6. Pietro venezia stronzo sei tu e quella gran puttana di tua sorella

      Elimina
    7. Pietro Venezia stronzo ci sei tu, anzi più di uno stronzo, stronzone.

      Elimina
    8. pietro se l'italia si trova in queste condizioni e per colpa di tutti quelli stronzoni di m. come te

      Elimina
  2. Grande Raggi avanti così, prima o poi anche i Romani più ostili capiranno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i "romani + ostili" VANNO ELIMINATI!!! qui non si tratta di ideali politici differenti, di preferire il "pubblico" od il "privato" la dx o la sx! quanto sopra è PURO BUONSENSO ed orgoglio di appartenere alla città che (con Atene... che strano...) HANNO FATTO LA CIVILTA' OCCIDENTALE!!!!! e chi non è d'accordo, è semplicemente UN MAFIOSO!!!! e punto!!!

      Elimina
    2. Mi sa che hai ragione ..Un mafioso o un imbecille.

      Elimina
    3. Non puo' essere diversamente.Solo dei criminali nell'anima,non possono avere a cuore le sorti della citta' unica al mondo.W la Sindaca Raggi e W Roma.

      Elimina
    4. mi chiedo come ha fatto appena entrata in Campidoglio ad affiancarsi un colluso con la mafia aumentandogli lo stipendio del triplo e il fratello con il triplo dello stipendio e la signora della società mafiosa smaltimento rifiuti , oltre alla magistrata con il doppio dello stipendio da magistrata,che è subito scappata quando si è resa conto in che calderone si era messa, penso che dovrebbe ringraziare gli avversari che hanno bloccato subito questo inferno denunciando tutto ,ora con l'appoggio del papa e del PD ha sparso soldi per Rumeni, zingari mussulmani e accoglienza ,mentre il resto e cioè i romani continuano a lamentarsi della sporcizia,del disordine e della malavita di importazione,chiudo qui e spero faccia meglio per i romani

      Elimina
  3. avanti cosi virginia,stai andando a mille,i detrattori sono quelli che prima anno visto tutto quello che in negativo si puo'di una citta' ;ora vogliono fare critiche a te e alla tua giunta,si dovrebbero vergognare,;ma con il l'aiuto della stampa e delle tv anno cercato e cercano ancora di ostacolare il tuo percorso,e specolano su tutto.ma tu non molli ,tuttom il m.5.s e' conte ,e vincera la tua onesta' intelettuale e morale:il m.5.s.ti sara sempre vicino ,grazie per tutto quello che fai ,non molleremo mai ,

    RispondiElimina
  4. Virginia sono un Calabrese ho visto e vedo con i miei occhi il cambiamento che questa citta pian piano sta facendo anche se tutti i politici e i media cercano di metterti il bastone fra le ruote vai avanti tu sei il nostro Raggio di luce viva l'onesta

    RispondiElimina
  5. io lo condivido così lo leggono anche gli amici alla faccia dei denigratori alla Giacchetti Renzi &C.

    RispondiElimina
  6. Una "Donna "onesta, una donna che sta a cuore il bene di Roma, una donna che sta risollevando una città morta e degradata dalle amministrazioni precedenti, a quasi abbattuto il debito lasciato da amministrazione corrotte e colluse, Romani non lasciatela sola stringetevi a lei come un figlio verso sua madre, e vedrete rinascerete nell'onestà e nel'orgoglio di essere Romani e di Roma, la città più bella del mondo. Onore e gloria a tutti/e i ragazzi del M5S.

    RispondiElimina
  7. Io non sono romano ma avrei voluto che la mia città fosse governata da Virginia Raggi & C.

    RispondiElimina
  8. SE ANCORA QUALCUNO DEL PD ,TIPO,RICHETTI AVRA' IL CORAGGIO DI INSULTARLA ,CHE GLI VENGA UN COLPO E CHE CI LASCI LA PELLE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. forza Virginia siamo con te scacciamo dal tempio gli scellerati che hanno ridotto Roma in un porcilaio di affari ruberie malversazioni e con i soldi dei contribuenti pranzavano con la famiglia spacciandoli per pranzi di lavora caccia via dal lavoro chi ha coperto queste porcate si ergono a difensori di roma noi romani siamo consci che ci vogliono anni affinchè tutto rientri nella normalità i funzionari corrotti a calci in culo ed espropriargli tutto sino alla quarta generazioni il degrado è iniziato dall'era rutelli che che se ne dica esternalizzando per poi avere il colpo di grazia alla giunta alemanno e si presentano ancora in TV questi traditori delle istituzioni FORZAAAAAAAAA

    RispondiElimina
  10. forza virginia sarai la prima donna sindaca di roma che farà vedere ai tanti sindaci uomini come si fa a gestire nell interesse dei cittadini ....e non come hanno fatto finora

    RispondiElimina
  11. Brava Virginia vai avanti così tutti i Romani te ne saranno riconoscenti, anche tutto il popolo Italiano che viene nella nostra bella capitale a visitare e vuole vedere una città degna di rappresentare L'Italia intera per onestà ed efficienza, io ci vengo ogni tanto dalle mie Amiche Romanaccia, e cheche se ne dica io ho trovato delle persone veramente fantastiche, Viva Roma mamma nostra!

    RispondiElimina
  12. non ti curar di loro ma vai oltre chi non ti vuole bene non e Romano !!!!!

    RispondiElimina
  13. Gli stolti perinteresse la denigreranno! ma vai avanti cosi'

    RispondiElimina
  14. Non avevo dubbi Virginia Raggi grande sindaco io non sono di roma ma vorrei tanto un sindaco come lei .

    RispondiElimina
  15. Sei la speranza di tutti i romani e chi ti critica sono proprio gli stessi che hanno lasciato Roma tra le macerie, perciò infischiatene e continua questo lavoro massacrante che ti è stato addossato, perchè la bacchetta magica non ce l'avrebbe nessuno.

    RispondiElimina
  16. Personalmente dall'inizio del suo insediamento a Sindaca di Roma Dott.ssa Virginia Raggi come la sua collega Sindaca di Torino Dott.ssa Clara Appendino, ho seguito il Vostro lavoro e vi AMMIRO MOLTO. Sono sicuro che tutte le persone semplici,ma, perbene vi seguiranno "SEMPRE" BUON LAVORO e GRAZIE di tutto, gli italiani ONESTI vi saranno sempre vicino.

    RispondiElimina
  17. grande Virginia. io sono con te e non sono il solo. Buon lavoro!

    RispondiElimina
  18. Io ho solo paura che una volta che avrai messo i conti in positivo loro si riprenderanno Roma x rimangiarci sopra il popolo romano ancora crede al Pd e destra speriamo che non mollerai mai Virginia se devi mollare molla adesso .Io votero sempre 5stelle.

    RispondiElimina
  19. sei grande Virginia, non mollare...mai !!

    RispondiElimina
  20. Grazie cara nostra Virginia. Vorrei che tutta Italia abbia un Sindaco come te con tutta la giunta. Vi vogliamo bene Un grande abbraccio da tutti i Romani Buon lavoro e se puoi ti auguro un buon ferragosto💖💖💖💖💖😍

    RispondiElimina
  21. Virginia hai vinto, ne siamo orgogliosi.ri-cantiamo (quanto sei bella Roma.

    RispondiElimina
  22. caro sindaco non sarai mai sola io non sono romano ma sono felice che roma abbia un sindaco cosi,continuate cosi e preparatevi x il secondo mandato.

    RispondiElimina
  23. Dare fiducia ad un Sindaco insediatosi da appena un anno, è un atto non solo di buonsenso, ma anche di onestà intellettuale.
    Criticarne l'operato durante questo brevissimo periodo, denota malafede e, forse, un malcelato malcontento per aver perso qualche affaruccio...
    Sindaco Raggi, va' avanti enon ti curar di queste bestie!

    RispondiElimina
  24. Gentile Virginia sei l'unico Sindaco che mi ha risposto ad una lettera di congratulazioni datata 28 luglio 2016 per l'avvenuto insediamento, sarei lieto di incontrarla e mettere a disposizione la mia esperienza e darle consigli a costo zero. Auguri di buon lavoro.

    RispondiElimina
  25. Ciao Virginia, anche se non sono romano e neppure ci abito a Roma ti stimo molto e apprezzo ogni cosa che fai sia nel bene che nel male perchè agisci sempre in buona fede. Ti ringrazio di esserci perchè sei un grande esempio di donna, mamma e capo di una città fra le più belle del mondo che tu farai risplendere come lo è stata in passato. Buona fortuna e molti complimenti.

    RispondiElimina
  26. Sono fiducioso ogni romanon deve fare la sua parte soprattutto iniziare a rispettare la nostra città, molto dipende da noi. Abbiamo finalmente qualcuno che ci da il buon esempio, noi romani possiamo fare di più. Rispettiamoci e rispettiamo la nostra città. Usciamo di casa ma anche Roma è casa nostra...trattiamola bene per primi noi. Forza romani cambiamo anche noi il nostro modo di vivere questa città splendida.

    RispondiElimina
  27. Virginia Raggi io vivo nelle Marche e seguo quello che sta succedendo a roma e seguo anche tutte le critiche che ti vengono rivolte.Un faro che si accende nelle tenebre certamente a più di qualcuno da fastidio e , se possibile cercano di spegnerlo,specie se parliamo di chi vuole continuare a operare al buio ! E' stato difficile per te inserirti in una realtà come quella di Roma governata per decenni da persone di scarsa moralità e che si è circondata di persone assolutamente non degne del posto che hanno ricoperto. Hai fatto degli errori, facile a dirsi per chi non ha affrontato quello che hai dovuto affrontare, ma vedi l'onestà intellettuale e i sani principi che impersoni, hanno portato alla luce la verità e altra ne verrà fuori , di conseguenza il marcio che hai trovato stà trovando la giusta collocazione in tribunale e in galera ! Raggi , credimi, vorrei non solo avere te come sindaco della mia città, ma vorrei che tutta italia trovasse persone come te per essere governate ! Hai tutta la mia e non solo mia , stima e completa fiducia ! GRAZIE per quello che stai facendo . AVANTI COSI'

    RispondiElimina
  28. purtroppo i comunisti si stanno inventando tutte le stronzate possibili per denigrare e minimizzare il lavoro di Virginia Raggi...purtroppo per loro il tempo li costringerà a capire che il tempo delle ruberie alle quali erano abituati, è finito.... si vergognino e tacciano se non altro per il disastro che hanno fatto a Roma ... loro, Alemanno e company.... VOTERO' 5 STELLE A VITA.......

    RispondiElimina
  29. Certo Virginia Raggi da fastidio a tanti. I lobbysti delle olimpiadi prondi a dividersi le mazzette, a chi aveva le mani in pasta e ne usciva con le mani sporche. La giunta Raggi vorrebbero affondarla in tutti i modi con mezzi lecirti e soprattutto illecici, perché la Capitale è un esempio di buon governo della città e per l'italia.

    RispondiElimina
  30. Con grande ammirazione tifo per Lei Sig.ra Raggi Le auguro di portare sempre avanti la sua Onestà. A.Asaro di Mazara del Vallo.

    RispondiElimina
  31. Si può piangere anche per la "GIOIA" e spero sia proprio così. Lei ha lavorato in un labbirindo, sulle sabbie mobili, attaccata da tanti mascalzoni e LADRI. Adesso deve andare "AVANTI" e coronare quello che dall'inizio ha trovato "NELLA FOSSA DEI L E O N I" penso che la strada sia ancora lunga. Sono convinto che ci riuscirà sia LEI che la SUA collega di TORINO. VOI DUO rimarrete nella STORIA ITALIANO per il laborioso e complicato lavoro. A TUTTE E DUE personalmente voglio ringraziare, con TANTO affetto e una stretta di mano. Vi AMMIRO e AUGURO tanta "SERENITA'", Sono un "VECCHIO" di 86 anni che ha dato tanto e ha ricevuto tanto nel suo lavoro di tantissime ORE di VOLI particolari Operativi in forza alla 46^ A/B all'aeroporto di PISA.

    RispondiElimina
  32. Bravissimaaa 😘😘😘😘😘

    RispondiElimina
  33. La Raggi non è brava, è bravissima, mette tutto il suo impegno per migliorare la città di Roma dei suoi cittadini e dei turisti. A fronte di questo, i giornalisti lanzichenecchi al soldo dei filibustieri ladroni e mafiosi di destra e di sinistra, che stanno morendo di fame, la stigmatizzano quotidianamente, ma noi la sosteniamo con tutte le nostre forze. Avanti così, signor Sindaco, siamo sulla retta via.

    RispondiElimina

Renzi dice una bufala sul M5S, Formigli lo umila in maniera epica!

Matteo Renzi non si smentisce mai. In diretta a "PiazzaPulita", l'ex Premier dice una fake news sul programma del M5S: &quo...